Reality   Grande Fratello   Grande Fratello VIP 

GF VIP, Francesco Testi sbugiarda Massimiliano e Adua: “La scazzottata per gelosia? Finta!”

L'attore ha rilasciato un'intervista in cui ha riportato delle verità mai emerse prima, a margine dell caso del momento chiamato Aresgate

Aggiornato al: 30 Settembre, 2020  4476


GF VIP, Francesco Testi sbugiarda Massimiliano e Adua: “La scazzottata per gelosia? Finta!”

L'attore ha rilasciato un'intervista in cui ha riportato delle verità mai emerse prima, a margine dell caso del momento chiamato Aresgate

Dopo aver pubblicato un post sulla sua personale esperienza di lavoro vissuta in passato al fianco dell’Ares-film, casa di produzione di molte fiction di successo, Francesco Testi ha sorpreso i suoi fan rilasciando delle esclusive dichiarazioni in un’intervista inedita concessa a Tpi, in cui si è pronunciato senza avere peli sulla lingua in merito all’Ares gate. Quest’ultimo è il caso mediatico esploso a seguito del dialogo choc in cui al GF VIP 5 Adua Del Vesco e Massimiliano Morra hanno lasciato intendere di essersi sentite vittime in passato di un’agenzia malsana, alludendo a rapporti sessuali non consenzienti e al suicidio di un certo Teo, che per il web potrebbe rivelarsi Teodosio Losito, produttore e compagno storico del fondatore dell’Ares-Film, Alberto Tarallo. Testi, nel suo intervento, ha in particolare sbugiardato due tra i suoi colleghi storici.

LEGGI ANCHE — Tommaso Zorzi insulta pesantemente Alfonso Signorini

Grande Fratello VIP: Francesco Testi si apre sull’Aresgate
Siamo anche su Instagram Seguici

Per molti, tra i telespettatori del Gf vip 5, sarà difficile credere che il famoso alterco sfociato in uno scontro fisico tra Francesco Testi e Massimiliano Morra legato al passato dei due attori sia stata in realtà una “messa in scena”. Ma stando a quanto ha rivelato Testi in un esclusivo intervento rilasciato al sito-web Tpi e in confidenza con Selvaggia Lucarelli, Morra e Del Vesco non starebbero raccontando la “verità”. Nel suo intervento, in cui dichiara di raccontare la sua verità – e a gratis – l’attore veronese ed ex concorrente del Grande fratello non si risparmia sull’Ares-Film, casa di produzione che lo ha reso celebre agli occhi del pubblico del piccolo schermo, rivelando dettagli scottanti che potrebbero fare luce su una questione sollevata dai colleghi e neo gieffini vip Adua e Massimiliano nella Casa, che potrebbe rivelarsi l’ennesima “farsa” da audience.

LEGGI ANCHE — Elisabetta Gregoraci spiega perché ho lasciato Flavio Briatori

GF VIP 5: Francesco Testi smentisce Adua Del Vesco e Massimiliano Morra

Nel suo intervento concesso alla blogger Selvaggia Lucarelli, l’attore dallo sguardo di ghiaccio ha reso noto di aver lavorato per l’Ares-Film dal 2010 al 2015. Secondo il punto di vista di Testi di vero, in tutto ciò che è stato ad oggi riportato da Adua nella Casa e lasciato intendere da Gabriel Garko con la sua nota sopresa all’attrice al Gf vip 5 con annesso presunto coming-out, non ci sarebbe quasi nulla. E non solo. L’Ares-Film lavorava a stretto contatto con una sua agenzia di riferimento, la “Numero chiuso Agency”, che metteva sotto contratto gli interpreti che avrebbero lavorato per le produzioni Ares. Q

uando la Lucarelli gli ha chiesto se in Ares-Film e la sua agenzia di riferimento si respirasse aria di “setta”, l’attore non ha nascosto che considera ridicola tale “definizione” affibbiata all’ambiente frequentato in passato insieme ad Adua e Massimiliano, sbugiardando indirettamente quest’ultimi.  “Mi è stato chiesto di inscenare solo una cosa e cioè la finta scazzotatta con Morra per gelosia, cosa di cui mi vergognavo pure”, ha tenuto ad evidenziare Testi, smentendo quanto sostenuto in diretta al Gf vip 5 da Adua e Massimiliano circa la presunta rissa sfiorata proprio tra l’attore campano e l’attore veronese per un sentimento di gelosia nutrito dal primo nei riguardi dell’attrice messinese.

LEGGI ANCHE — Quanto ha guadagnato Gabriel Garko al Grande Fratello Vip e VEerissimo

Sono previste azioni legali per l’Ares gate esploso al GF VIP 5

Secondo le dichiarazioni rilasciate da Francesco Testi nella sua nuova intervista concessa a Selvaggia Lucarelli, Alberto Tarallo intende adire le vie legali per difendersi dalle illazioni mosse indirettamente ai danni dell’Ares-film a seguito del dialogo choc che ha visto Adua Del Vesco e Massimiliano Morra dichiararsi vittime di un’agenzia nella Casa del Gf vip 5.

Se su Gabriel Garko sostiene che abbia fatto comodo anche a lui fingersi etero per anni, perché altrimenti la sua carriera avrebbe potuto prendere un’altra piega, sul suo conto Francesco Testi assicura di non essersi lasciato condizionar nelle sue scelte passate, maturate nella sua collaborazione con la Ares-Film. “Ho cominciato ad avere problemi lì quando sono venuto meno alla regola che potevi scoparti chi volevi ma non dovevi avere relazioni fisse perché distraggono dal lavoro -ha rivelato, a conclusione del suo intervento-, Una cosa che può essere moralmente contestabile, ma a me all’inizio non ha pesato più di tanto”.

LEGGI ANCHE — Flavio Briatore ci va giù pesante con Elisabetta Gregoraci

Che Francesco Testi possa avere voce in capitolo anche in diretta al Gf Vip 5? Ancora pochi giorni e lo capiremo tutti.