Aggiornato al: 05 Aprile, 2021  3692

Caso Denise Pipitone: i russi conoscono già l’esito del DNA?

C'è grande attesa per l'esito del DNA che svelerà se Olesya è davvero Denise scomparsa nel 2004

Caso Denise Pipitone: i russi conoscono già l’esito del DNA?

C'è grande attesa per l'esito del DNA che svelerà se Olesya è davvero Denise scomparsa nel 2004


Da quando Chi l’ha Visto ha annunciato che potrebbe esserci una svolta nelle ricerche di Denise Pipitone, bambina scomparsa nel lontano 2004, i media di tutto il mondo sono impazziti. Da qualche giorno c’è un solido rapporto tra Italia e Russia per il caso, in quanto una ragazza, di nome Olesya, ha annunciato di essere stata rapita in passato e di essere alla ricerca della madre. La somiglianza con Piera Maggio c’è e dunque si attende la risposta del DNA. Stando ai rumors, i russi saprebbero già l’esito dell’esame.

Caso Denise Pipitone: Olesya può essere Denise

C’è grande attenzione sul caso Denise Pipitone dopo la vicenda di Olesya Rostova, la giovane ragazza che ha lanciato un video appello alla ricerca della sua famiglia naturale e che si è sottoposta al test del DNA. La madre di Denise, Piera Maggio, si è detta fiduciosa e il legale Giacomo Frazzitta ha dichiarato che se dovesse risultare compatibile si passerà alla fase successiva. Pare sempre più concreta la possibilità che Olesya sia la bambina scomparsa nel lontano 2004. Il Mattino ha fatto sapere che la giovane non è figlia di Valentina Khariova, abitante nella regione settentrionale di Arcangelo. A rivelarlo ai mass media locali è stata un parente dell’anziana, a cui è stata sottratta anni da una bambina.

Caso Denise Pipitone: quando arriverà l’esito del DNA?

Facebook   Segui

Twitter   Segui
   Instagram   Segui

YouTube   Segui

Non resta che aspettare l’esito del DNA che svelerà una volta per tutte se Olesya Rostova è davvero Denise Pipitone. Ma quando arriveranno i risultati degli esami? La risposta è lunedì 5 aprile 2021, il giorno di Pasquetta, dove saranno resi noti i risultati del test del sangue. Stando ai rumors, i russi saprebbero già la verità ma vorrebbero tenere per loro l’esito fino alla messa in onda di Let Them Talk, il programma in onda sul Primo Canale della Tv russa, una sorta di Rai 1. Alle 17 renderanno pubblici il tutto sulla ventenne che potrebbe essere la bimba scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004.

Caso Denise Pipitone: le parole del consulente giudiziario

Che Olesya Rostova possa essere davvero Denise Pipitone è una strada concreta. Come ha rivelato Federica Sciarelli, la padrona di casa di Chi l’ha Visto, la risposta la darà soltanto la scienza. Tuttavia, ci sono molti dettagli che fanno sperare. A Pomeriggio 5, infatti, è intervenuto il consulente giudiziario Salvatore Musio che ha riscontrato delle compatibilità nella forma delle labbra tra Piera Maggio e la giovane russa.

Compatibile anche l’attaccatura dei capelli tra quest’ultima e il padre di Denise, Pietro. Manca solo il padiglione auricolare che sarebbe stato ricco di particolari e mezze certezze.

CATEGORIE News