Pubblicato il: 26 Maggio, 2021  689

Caso “Ciao Darwin”: in quattro rischiano il processo per lesioni

Il drammatico incidente avvenuto al concorrente Gabriele Marchetti potrebbe portare gravi sanzioni al programma

Caso “Ciao Darwin”: in quattro rischiano il processo per lesioni

Il drammatico incidente avvenuto al concorrente Gabriele Marchetti potrebbe portare gravi sanzioni al programma


Era il 2019 quando durante una registrazione di Ciao Darwin, un concorrente della squadra dei Finti Giovani cadde rovinosamente mentre svolgeva il Genodrome, precisamente il gioco dei rulli. La caduta fu tremenda, tanto che Gabriele Marchetti (il nome del concorrente) finì in ospedale con una paralisi. Da quel momento, il varietà non è stato più lo stesso e alcuni esponenti adesso rischiano gravi sanzioni. Stando ai rumors, ben quattro persone rischierebbero il processo.

Ciao Darwin: la caduta di Gabriele Marchetti

E’ ancora nella mente di tutti gli italiani quello che accadde a Ciao Darwin nel 2019. Andava in scena la puntata che vedeva contrapposte la categoria dei Finti Giovani e quella dei Nati Vecchi. Tra i primi figurava Gabriele Marchetti, 54 enne che decise di prendere parte al Genodrome. Dopo una serie di difficoltà, l’uomo arrivò alla prova dei rulli dove cadde rovinosamente. In seguito all’incidente, Gabriele è rimasto paralizzato per un danno al midollo spinale e ancora oggi non se la cava bene. In una recente intervista ha affermato: “La mia vita è stata rovinata per un gioco”.

Paolo Bonolis parla del concorrente ferito a Ciao Darwin Il conduttore è sempre rimasto accanto alla famiglia dell'uomo dopo il terribile incidente


In quattro rischiano il processo

A distanza di tempo potrebbero esserci dei colpevoli per la caduta di Gabriele Marchetti. Come fa sapere Il Giornale, la Procura di Roma ha chiuso le indagini preliminari e quattro persone rischiano il processo con l’accusa di lesioni personali. Ecco tutti i dettagli riportati: “Davanti ai giudici potrebbero finire il rappresentante di Rti spa, società produttrice della trasmissione televisiva che andava in onda su Canale 5, un dirigente della stessa Rti, delegato dal primo per le questioni inerenti al rispetto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro. E ancora, il rappresentante di Maxima srl, che produceva l’attrezzatura tecnica utilizzata per il gioco e la titolare di S.D.L. 2005, che selezionava e formava i concorrenti del programma, che avrebbero preso parte alla trasmissione condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti”.

Ciao Darwin accusato di razzismo: la risposta del programma è clamorosa! Il varietà di canale 5 è stato accusato di razzismo da un coordinatore americano delle proposte politiche

Ciao Darwin non andrà più in onda?

Da quando è avvenuto il drammatico incidente, Ciao Darwin ha cambiato completamente pelle. Nel corso dell’ultima edizione, verso le puntate finali, il Genodrome vide l’eliminazione dei rulli, vera essenza della prova. In più, il clima teso che ha avvolto il programma, pare aver fatto perdere l’entusiasmo che il varietà riusciva a garantire. Ecco quindi che c’è il rischio che Ciao Darwin potrebbe non andare più in onda.

Ciao Darwin: il varietà chiude per sempre? Parla Pier Silvio Berlusconi! Durante la presentazione dei palinsesti Mediaset della nuova stagione, Berlusconi ha parlato del varietà

Nonostante le voci di un possibile ritorno di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, infatti, pare che gli autori non siano ancora intenzionati a riproporre un programma che potrebbe aver già detto tutto.

CATEGORIE News