Pubblicato il: 19 Settembre, 2021  1321

Mediaset e Mario Giordano ai ferri corti: c’entrano le posizioni no-vax, le indiscrezioni

Sarebbe in atto uno scontro ad alta tensione tra il giornalista e l'azienda sull'emergenza Coronavirus e i vaccini

Mediaset e Mario Giordano ai ferri corti: c’entrano le posizioni no-vax, le indiscrezioni

Sarebbe in atto uno scontro ad alta tensione tra il giornalista e l'azienda sull'emergenza Coronavirus e i vaccini


Si respira aria di maretta tra i vertici Mediaset e Mario Giordano, che rischierebbe il suo ruolo in tv, o almeno questo è stando alle ultime indiscrezioni riportate da un noto quotidiano. A compromettere la collaborazione tra il giornalista e conduttore tv e l’azienda di Piersilvio Berlusconi sarebbe, a quanto pare, lo spazio che Giordano è ormai solito dedicare in tempi Covid in tv, alle posizioni dei no vax e dei più scettici sui vaccini antivirus, tanto che si parla anche di un alterco avvenuto tra le parti. Un momento all’insegna dell’alta tensione, dove Giordano avrebbe difeso a spada tratta la sua posizione, dicendosi persino pronto a rinunciare al suo ruolo televisivo.

Mediaset e Mario Giordano, c’è alta tensione per via del Coronavirus

Mario Giordano rischia la conduzione di Fuori dal coro? Questo è l’interrogativo generale, dal momento che stando alle indiscrezioni in circolo sul conto del giornalista e conduttore tv quest’ultimo sarebbe ai ferri corti con Mediaset, tanto che avrebbe avuto un acceso colloquio con i vertici dell’azienda di Piersilvio Berlusconi. Nel frangente in questione, stando a quanto riportato nel dettaglio da Il tempo, i vertici aziendali avrebbero contestato  gli spazi che Giordano dedica in tempi di emergenza Covid alle posizioni no vax e allo scetticismo generale sull’evidenza scientifica dei farmaci anti-covid, che sono attualmente al terzo e quarto stadio di sperimentazione.

Tale e quale show, Pierpaolo Pretelli al debutto come Ricky Martin: è polemica L'ex concorrente del GF Vip ha dato il via alla sua partecipazione allo show delle imitazioni, che ora desta non poche contestazioni: le accuse del pubblico


Mario Giordano si difende allo scontro con Mediaset: le indiscrezioni

Secondo quanto ripreso dalla nota fonte sul conflitto del momento, inoltre, in occasione dell’acceso colloquio con i vertici Mediaset Mario Giordano ha a quanto pare difeso fermamente la sua posizione di giornalista libero. Questo, dicendosi persino disposto a rinunciare al suo ruolo di conduttore al timone di Fuori dal coro, la trasmissione d’informazione in onda su Rete 4. “Chiudetemi il programma se non vi vado bene. Io non sono No-Vax, mi pongo solo delle domande”, la replica ripresa del giornalista all’attacco dell’azienda, che invece sosterrebbe a gran voce la sua visione pro-campagna vaccinale: “Noi siamo favorevoli ai vaccini. Punto. Questo è il solo messaggio da diffondere“. Un botta e risposta che, secondo i beninformati, avrebbe visto le parti tra loro contrapposte lasciarsi andare anche a delle urla.   “Sono un giornalista, io non mi faccio imbavagliare da nessuno!”, avrebbe quindi gridato il giornalista a Mediaset.

Gf vip 6, Adriana Volpe e Sonia Bruganelli ai ferri corti? La verità Dopo la moglie di Paolo Bonolis, anche l'ex gieffina si apre sulle voci in circolo sul presunto astio con la collega opinionista al reality

Mediaset vs. Mario Giordano: ecco chi interviene

L’accesa diatriba ripresa da Il tempo, che vedrebbe protagonisti Mario Giordano e i vertici Mediaset, viene intanto smentita da alcune fonti vicine all’azienda di Piersilvio Berlusconi a Il fatto quotidiano, in un intervento in cui viene assicurata la serenità nei rapporti tra le parti interessate del presunto scontro. E ora una domanda sorge spontanea: che Giordano rischi realmente di perdere la conduzione di Fuori dal coro? Sul programma di Rete 4 presumibilmente a rischio, in tempi non sospetti, recentemente si è sbilanciato il presidente Mediaset Fedele Confalonieri in un intervento concesso a Il foglio: “Giordano ogni tanto deve giocare a fare il caz***e, ma è bravissimo. Per fare audience un conduttore di talk deve tirare lungo. Il talk-show deve fare casino, sennò chi lo guarda? La politica ormai è quella roba lì. Vorrei vedere lei a condurre un talk-show per tre ore…”. 

Uomini e Donne news, Matteo Ranieri contro Sophie Codegoni: la redazione a favore di lui L' ex corteggiatore risponde alle accuse della Codegoni fatte durante il suo ingresso al Grande Fratello

Che quindi la scelta di Giordano, di dare voce ai no-vax e allo scetticismo generale sui vaccini in tv, sia solo frutto di una strategia finalizzata agli ascolti? Chissà, quindi, se il giornalista si confermerà ancora al timone di Fuori dal coro.

 

CATEGORIE News