News

La verità su Can Yaman, protagonista di Daydreamer e altre famose soap turche

Molti conoscono Can Yaman che ha affascinato il pubblico femminile italiano con la sua avvenenza, ecco altre chicche

Aggiornato al: 30 Agosto, 2020  Visualizzazioni: 600


La verità su Can Yaman, protagonista di Daydreamer e altre famose soap turche

Molti conoscono Can Yaman che ha affascinato il pubblico femminile italiano con la sua avvenenza, ecco altre chicche

Can Yaman, protagonista acclamato e amato in Italia e in tutto il mondo per le sue soap sentimentali, oltre che per l’avvenenza fisica, potrebbe nascondere qualche segreto e avvenimento non proprio consono al suo ruolo, ne vogliamo parlare? Si tratta di atteggiamenti violenti, l’origine del suo nome e altre piccole notizie su quello che è stato il passato dell’attore, prima di arrivare sui teleschermi italiani con il personaggio di Ferit Aslan in Bitter Sweet.

Can Yaman, curiosità sul famoso attore

Dallo scorso anno, dopo averlo ammirato in Bitter Sweet,  Can Yaman è tornato con una nuova soap opera turca dal titolo Daydreamer ( titolo originale Erkenci kus). Il famoso artista che, dopo essersi laureato in giurisprudenza, ha optato per una carriera notevolmente diversa, nasconderebbe qualche segreto, che trapela nel nostro paese, soltanto adesso. L’affascinante attore che ha da poco finito il servizio militare e, con il trascorrere degli anni sembra (se è possibile) diventare sempre più bello, ha avuto un processo a suo carico. Divenuto sex symbol in tutto il mondo, Can Yaman ha ora un incredibile seguito di fans. Vediamo insieme ogni passione e curiosità dell’uomo che fa stragi di cuori con la sua interpretazione del protagonista in “Bitter Sweet – ingredienti d’amore” e “DayDreamer – le ali del sogno” oltre che Signor Sbagliato (Bay Yanlis), attualmente in onda sulle reti turche.

LEGGI ANCHE – La denuncia contro Can Yaman

Can Yaman e le accuse di Selen Soyder

Il processo a suo carico, di cui abbiamo accennato, riguarda un atto violento che Can Yaman avrebbe commesso ai danni di un’attrice che lavorava insieme a lui e che ha conosciuto mentre girava le scene di Hangimiz Sevmedik. Per questo suo gesto il bel Yaman sarebbe finito a processo e condannato. L’attore non si è dimostrato esattamente un gentiluomo romantico, in quanto avrebbe gettato una tazza di the, ad alta temperatura gettata contro la collega, che poi lo avrebbe condotto in tribunale. Come sarebbe finita? L’accusa è diventata giudizio di colpevolezza e l’attore avrebbe ottenuto la sanzione di circa 8mila lire turche (1200 euro circa).Lo scandalo avrebbe provocato il licenziamento anche alla bella Selene, la cui parte nella sarebbe stata interpretata da un’altra attrice. Pensare che la legge Yaman, avrebbe dovuto conoscerla bene, vista la sua laurea in giurisprudenza.

LEGGI ANCHE – Can Yaman ricoverato in ospedale

I sentimenti e le relazioni amorose

Can è un nome molto usato in Turchia, i suoi significati sono molto belli: cuore, spirito, anima. Yaman ha un nonno albanese, la nonna è macedone. Yaman non ha fratelli e la sua famiglia è scoppiata quando lui era molto piccolo. La separazione del padre dalla madre avvenne infatti quando l’attore turco era appena giunto a 5 anni. Sul suo privato non si sa nulla tranne una sola sua relazione sentimentale, mai ufficializzata. Inoltre non è più in corso, si tratta della collega Demet Ozdemir, che ha lavorato con lui in “Erkenci Kus”. In ogni caso, Can Yaman si dichiara single e dice di amare tutte le donne italiane. Oltre allo studio, ha praticato sport, in particolare il basket. Ama la musica e sa suonare molto bene.

Che dire su Can Yaman bello, affascinante, ricco, acculturato, famoso, assolutamente un uomo da sposare!

 




CATEGORIE News