Reality   Grande Fratello   Grande Fratello VIP 

GF Vip, la drammatica confessione di Maria Teresa Ruta: “Hanno provato a stuprarmi”

La conduttrice ha ripercorso il periodo più duro della sua vita, quello in cui è stata vittima di una violenza di cui ancora porta i segno

Aggiornato al: 12 Ottobre, 2020  2284


GF Vip, la drammatica confessione di Maria Teresa Ruta: “Hanno provato a stuprarmi”

La conduttrice ha ripercorso il periodo più duro della sua vita, quello in cui è stata vittima di una violenza di cui ancora porta i segno

Nella Casa del Grande Fratello Vip 2020, anche Maria Teresa Ruta ha avuto un piccolo crollo. Prima o poi accade a tutti i concorrenti, ma nel caso della bionda show-girl è venuto fuori anche un terribile episodio risalente a un passato lontano che tuttavia torna spesso a fare capolino. Sì, perché a vent’anni, appena maggiorenne, la Ruta ha subito un tentativo di violenza sessuale che per anni le ha impedito di vivere la vita spensierata di una ventenne qualunque, che fa le sue prime, esaltanti esperienze sentimentali.

“Dopo che hanno tentato di stuprarmi, io avevo vent’anni, io ho fatto l’amore la prima volta a ventiquattro con il papà di Guenda” ha raccontato Maria Teresa a Tommaso Zorzi, senza riuscire a frenare la commozione e il pianto. “Quattro anni ci ho messo per cercare di superare la cosa”. Ha rivelato di non averlo detto a nessuno tranne che a Maurizio Costanzo, il quale le disse in maniera molto seria: “Maria Teresa tu non darai mai il cento per cento se non vai in analisi, se non ti risolvi questo problema”. A un certo punto, la regia ha staccato andando a inquadrare Matilde Brandi, che si trovava in un’altra stanza, in parte per censura e in parte, soprattutto, per tutelare l’intimità del dolore della Ruta.

Dello stesso argomento potrebbe interessarti anche:
Siamo anche su Instagram Seguici

Tra gli inquilini della nuova edizione del Grande Fratello Vip ci sono anche Guenda Goria e la madre Maria Teresa Ruta, le quali hanno cominciato l’avventura come unico concorrente e adesso stanno partecipando singolarmente. Le due stanno facendo molto discutere per diversi motivi: Maria Teresa per il suo comportamento piuttosto vulcanico; Guenda per il suo interesse verso Massimiliano Morra. Tuttavia, una segnalazione sulle due ha gettato ombre sul loro vero intento.

LEGGI ANCHE — Ecco il fidanzato segreto di Guenda Goria!

Grande Fratello Vip: madre e figlia stanno mentendo?

Spesso sulla bocca di tutti gli altri inquilini, Maria Teresa Ruta e la figlia Guenda Goria hanno diviso i telespettatori del Grande Fratello Vip. Se una parte le difende perché i loro atteggiamenti sarebbero conformi a quelli reali, altri le hanno accusate di essere false e calcolatrici. Il motivo sarebbe legato al comportamento fin troppo vulcanico della Ruta e all’interesse poco chiaro di Guenda verso Massimiliano Morra. Non a caso, proprio su quest’ultimo argomento, le due avrebbero un segreto. Quale? La situazione sentimentale di Guenda, la quale sarebbe clamorosamente fidanzata fuori dalla casa più spiata d’Italia nonostante si sia dichiarata single all’interno.

LEGGI ANCHE — Lite furibonda tra Franceska Pepe e un’autrice

Grande Fratello Vip: Guenda è fidanzata?

La segnalazione sulla presunta relazione di Guenda Goria al di fuori della casa del Grande Fratello Vip arriva direttamente da Gabriele Parpiglia, il quale ha lanciato una vera e propria bomba: “Guenda è fidanzata con un ragazzo più grande di lei, si chiama Telemaco e si sono conosciuti durante una vacanza fatta pochi mesi prima di entrare nella Casa. Lui ha lasciato la famiglia per lei e non capisco perché resta nell’ombra fino adesso”. Dunque, Guenda avrebbe un uomo che l’aspetta fuori dalla casa di Cinecittà. Ma la madre Maria Teresa Ruta ne è a conoscenza? Ebbene, pare proprio di sì.

LEGGI ANCHE — Adua e Massimiliano non hanno detto tutta la verità

Nonostante, nella casa più spiata d’Italia, si stia preoccupando di trovare il ragazzo giusto per la figlia, sarebbe a conoscenza di questa relazione e avrebbe persino conosciuto il diretto interessato. Quindi, la domanda sorge spontanea: il loro comportamento affonda le radici in una strategia studiata a tavolino?