Pubblicato il: 03 Febbraio, 2022  2684

Sanremo 2022, top e flop: Zalone per pochi, Cesarini pecca il monologo

La seconda serata del Festival ha visto salire numerosi ospiti e esibire l'ultima parte di artisti

Sanremo 2022, top e flop: Zalone per pochi, Cesarini pecca il monologo

La seconda serata del Festival ha visto salire numerosi ospiti e esibire l'ultima parte di artisti


Dopo il successo della puntata di debutto, Sanremo 2022 ha riconfermato il boom di ascolti anche nella seconda serata. I telespettatori hanno visto esibirsi gli ultimi artisti in gara e la sala stampa ha potuto stilare la prima classifica generale del Festival. Sul prestigioso palco dell’Ariston sono saliti diversi ospiti anche nella seconda puntata. Il più atteso è stato Checco Zalone, il quale ha diviso l’opinione pubblica con i suoi siparietti.

Sanremo 2022, scartato il ricordo di Mike Bird? La delusione sul web I fan del giovane cantante deceduto qualche mese fa avevano chiesto di ricordarlo sull'Ariston

Sanremo 2022: i top della seconda serata

C’era grande attesa per scoprire le altre canzoni in gara a Sanremo 2022. Dopo i 13 ascolti della seconda puntata, andiamo a vedere chi ha conquistato la platea. Sicuramente Elisa si è confermata l’artista da battere, probabilmente se la giocherà con Mahmood e Blanco per il titolo finale. La cantante è stata praticamente perfetta sul palco. Tra i top di serata ci sono anche Fabrizio Moro e Ditonellapiaga con la Rettore, i quali si sono divorati il palcoscenico. Per quanto riguarda gli ospiti, top indiscusso è Checco Zalone. Sebbene i suoi siparietti abbiano diviso la platea in quanto sembra che non si possa più scherzare su certi temi, chi ha analizzato le sue parole non può che ridere di gusto.

Sanremo 2022, spunta l’accusa di plagio: “Ricorda troppo quella di Gianna Nannini” Il Festival è partito col botto ma già spunta la prima accusa di plagio dopo l'esibizione di un'artista


Sanremo 2022: i flop della seconda serata

Dalle note positive passiamo a quelle stonate. La seconda serata di Sanremo 2022 ne ha viste eccome di stonature nel vero senso del termine. Le Vibrazioni, nonostante un pezzo che coinvolge, non hanno indovinato una nota. Male anche Emma che ha steccato diverse volte e il suo brano difficilmente entra in testa (per ora). Idem Giovanni Truppi: si pensava fossimo in una competizione canora ma lui ha presentato più un monologo che altro. E a proposito di monologo, quello di Lorena Cesarini, co-conduttrice della seconda puntata, non ha convinto. Parlare di razzismo ogni qualvolta si presenti una persona nera è abbastanza lontano dalla normalità. Le sue parole, per quanto nobili, sono apparse fuori luogo.

Alex Belli sbarca al Festival di Sanremo 2022, il suo ruolo Il protagonista indiscusso del Grande Fratello Vip 6 si trova nella città ligure, ma non salirà sul palco

Sanremo 2022: gli ascolti della seconda puntata

Se la prima puntata di Sanremo 2022 aveva registrato un boom clamoroso, quello della seconda serata è addirittura superiore. Ma andiamo con ordine. Nel corso della serata del primo febbraio, Amadeus e Co hanno raccolto 10 milioni di sintonizzazioni pari al 54,70% di share. Nella seconda serata si sono raggiunti 11 milioni e 300 mila telespettatori equivalente al mostruoso share di 55,8%. Un risultato incredibile che segna la progressione del Festival, il quale potrebbe sancire un nuovo record da ora fino alla fine. Insomma, un lavoro perfetto finora quello di Amadeus che sta rispettando perfettamente le parole dette alla vigilia della competizione.

CATEGORIE News