Pubblicato il: 06 Marzo, 2022  3745

LOL – Chi ride è fuori 2, edizione flop: ammonizioni senza senso e imbarazzo generale

La seconda edizione del comedy show ha lasciato molto a desiderare e ha scatenato alcune polemiche: ecco il motivo

LOL – Chi ride è fuori 2, edizione flop: ammonizioni senza senso e imbarazzo generale

La seconda edizione del comedy show ha lasciato molto a desiderare e ha scatenato alcune polemiche: ecco il motivo


Da qualche giorno è stata rilasciata la nuova edizione di LOL – Chi ride è fuori con tutte le otto puntate. In attesa dell’episodio bonus che arriverà a metà marzo e vedrà le interviste dei protagonisti, sui social network è tempo di tirare le somme. A conti fatti sembra chiaro che la seconda stagione sia stato un flop. Non tanto per le aspettative, che sicuramente erano alte dopo il successo del debutto, ma per quanto riguarda le eliminazioni e parte del cast.

LOL – Chi ride è fuori 2: eliminazioni senza senso

C’era grande attesa per le ultime due puntate che hanno completato la seconda edizionde di LOL – Chi ride è fuori. Tuttavia, le aspettative sono state deluse. A finire al centro della polemica sono state soprattutto le ammonizioni e di conseguenza le eliminazioni. Secondo la stragrande maggioranza dei telespettatori, quasi tutte le ammonizioni sono state eccessive. Comici come Mago Forest, Virginia Raffaele o Corrado Guzzanti sono stati ammoniti per risate che non possono essere considerate realmente tali, trattandosi semplicemente di smorfie viste e riviste per tutta la prima stagione. Anche altre eliminazioni sono sembrate ingiuste e senza senso, specie quella di Max Angioni che si è ritrovato fuori senza una reale risata.

Isola dei Famosi 2022, rissa prima della partenza: ecco cosa è successo La nuova edizione del reality sarebbe cominciato già con i botti per una presunta discussione: ecco cosa è successo


LOL – Chi ride è fuori 2: l’imbarazzo dei comici

A confermare che la seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori non sia stata un granché è anche la reazione di alcuni comici al momento dell’eliminazione. Il Mago Forest ha scherzato sulla sua uscita affermando: “No ragazzi, io non me ne vado, non ero io, mi incateno qui”. L’imbarazzo si è letto anche negli occhi degli altri partecipanti che, durante le ore di comicità, si sono accorti che le ammonizioni sono state molto forzate. Anche lo stesso Maccio Capatonda ha sbottato ironicamente: “Quindi se fai una smorfia viene ammonito lo stesso”. E anche lo stesso Corrado Guzzanti: “Va be dai, diciamo di sì. E’ colpa di Lillo”. 

GF Vip, Barù è stato con una top-model di fama internazionale: ecco di chi si tratta Nonostante la proverbiale riservatezza dello chef toscano, emergono dettagli molto interessanti sulla sua vita privata

LOL – Chi ride è fuori 2: il risultato finale

Il momento della finale probabilmente ha testimoniato tutto quello detto finora. Faccia a faccia, Virginia Raffaele e Maccio Capatonda si sono sfidati a colpi di battute ma nessuno ha ceduto. Dopo tanto tempo dove nessuno accennava a demordere, la Raffaele ha deciso di concedere la vittoria al rivale scoppiando a ridere volontariamente.

GF Vip, Barù e Jessica finiscono sotto le coperte insieme: la regia censura Dopo una serata alcolica, la principessa e lo chef toscano si sono appartati sotto una coperta rudimentale

Un finale che non è affatto piaciuto ai telespettatori che hanno visto come anche i protagonisti avessero ormai perso l’entusiasmo. A contestare velatamente questa edizione è stato persino Fedez, conduttore dello show: “Sembra che ridiamo sempre ma la realtà era diversa”.

CATEGORIE News