News

Francesco Facchinetti vittima di un’aggressione: “Chi è invidioso è mediocre”

Il figlio di Roby Facchinetti, Francesco Facchinetti, si è lasciato andare ad uno sfogo social su un'aggressione subita nel Milanese

Pubblicato il: 02 Agosto, 2020  Visualizzazioni: 247


Francesco Facchinetti vittima di un’aggressione: “Chi è invidioso è mediocre”

Il figlio di Roby Facchinetti, Francesco Facchinetti, si è lasciato andare ad uno sfogo social su un'aggressione subita nel Milanese



Francesco Facchinetti è tornato al centro dell’attenzione mediatica nelle ultime ore. Questo per essere diventato protagonista di un brusco diverbio verbale avuto con un automobilista mentre era nel Milanese a bordo della sua auto e in attesa del verde al semaforo. Uno scontro, quello avuto in centro del capoluogo lombardo, che avrebbe potuto avere un epilogo molto violento. Così come trapela dallo sfogo a cui il figlio di Roby Facchinetti si è lasciato andare in una sua Instagram story.

Francesco Facchinetti si sfoga su Instagram

Il fu “Dj Francesco” si è lascato andare tra le sue ultime Instagram stories ad uno sfogo personale su un momento all’insegna della tensione che lo ha visto discutere con un automobilista. Il motivo dello scontro in questione è presto detto. Così come ha riferito l’influencer lombardo, lui sarebbe stato vittima di un’aggressione gratuita.

Francesco era fermo in centro al capoluogo lombardo, in attesa che scattasse il verde al semaforo, quando dopo aver abbassato il finestrino dalla sua vettura un automobilista, cinquantenne all’apparenza, gli avrebbe sputato verso la sua auto, facendolo così infuriare.

La reazione di Francesco Facchinetti a quanto accaduto

Nella sua confidenza fatta agli utenti su Instagram, secondo quanto ripreso da Velvet Gossip, Francesco Facchinetti non ha nascosto la reazione che ha avuto al gesto gratuito dello sputo ricevuto sulla sua auto dall’automobilista che lo ha attaccato in centro nel Milanese. L’automobilista si è lasciato andare anche delle parole forti contro l’influencer, al grido di: “Figlio di pu….a, muori“.  E Facchinetti si è sentito costretto a scendere dall’auto, pronto ad affrontare il detrattore. Così come ha spiegato su Instagram: “Lo sapete che sono fumantino, le mamme non si toccano“. 

Solo l’intervento di un collega, che sarebbe stato con lui al momento dell’aggressione, avrebbe a quanto pare evitato che Facchinetti perdesse ulteriormente le staffe. “Carlo mi dice: ‘Stai tranquillo, abbiamo degli appuntamenti in ufficio e siamo già in ritardo’. Questa è stata la scusa per non farmi scendere”, ha fatto inoltre sapere Francesco, nel suo sfogo social.

Le riflessioni di Francesco Facchinetti sull’attacco ricevuto

In confidenza con i follower Francesco Facchinetti ha voluto riportare anche delle riflessioni personali sull’attacco gratuito che sostiene di aver ricevuto in centro a Milano. Ebbene, l’ex Dj Francesco ha palesato che a suo dire solo l’invidia potrebbe dare vita ad un gesto tanto insulso come quello di uno sputo gratuito. “Chi invidia è mediocre”, ha infatti dichiarato ai follower.

E a conclusione del suo sfogo social ha, infine, tuonato alludendo non troppo velatamente all’aggressore: “Io torno alla mia bella famiglia, tu invece torni a casa inca**ato con la tua auto di me..a“.





CATEGORIE News