News

Coronavirus: Barbara Palombelli accusata di razzismo dopo le frasi shock

La nota giornalista si è resa protagonista di un'affermazione che ha fatto arrabbiare mezza Italia

Aggiornato al: 22 Marzo, 2020  Visualizzazioni: 128


Coronavirus: Barbara Palombelli accusata di razzismo dopo le frasi shock

La nota giornalista si è resa protagonista di un'affermazione che ha fatto arrabbiare mezza Italia



La situazione in Italia sta degenerando a causa del Coronavirus che continua a diffondersi e fare morti. In un clima così difficile, bisognerebbe essere più uniti che mai, eppure qualche giornalista è riuscita a tracciare ancora una volta una linea tra Nord e Sud. Stiamo parlando di Barbara Palombelli che, oltre ad improvvisarsi tutorial artist per realizzare discutibili mascherine fai da te, si è resa protagonista di una frase che ha indignato mezzo paese.

Coronavirus, l’affermazione shock della Palombelli

Sta facendo molto discutere l’ultima affermazione fatta da Barbara Palombelli nel corso della puntata di Stasera Italia. La giornalista era intervenuta per commentare le notizie in merito al Coronavirus che continua a mettere in ginocchio l’Italia, quando si è resa protagonista di una frase a dir poco sconvolgente: “Il 90% dei morti è nelle regioni del Nord. Che cosa ci può essere stato di più? Persone più ligie che vanno tutte a lavorare? Come mai c’è questa esplosione al nord?”.

LEGGI ANCHE — Coronavirus, paura anche per Barbara d’Urso: la confessione di un’amica

Epidemia di Coronaviru, la rabbia dei telespettatori

Le parole della conduttrice di Forum hanno alzato naturalmente un putiferio e gran parte degli ascoltatori del Sud si sono sentiti attaccati ingiustamente. Le critiche in queste ore sono piovute a dirotto, tanto che molti hanno chiesto le dimissioni immediate della Palombelli. Le parole di Barbara Palombelli sembrano proprio mirate a creare una linea di divisione tra Nord e Sud. In tanti l’hanno sintetizzata così: i primi più contagiati in quanto lavoratori e i secondi meno contagiati in quanto nullafacenti.

LEGGI ANCHE — Piero Chiambretti ricoverato d’urgenza assieme alla madre: positivo al CoVid-19

La giornalista nel mirino degli haters

Insomma, una distinzione assurda e non conforme alla realtà che proprio in questo periodo fa ancora più male. In virtù di ciò, numerosi personaggi televisivi hanno chiaramente espresso il loro malumore dopo le frasi ascoltate. Tra tutti il comico napoletano Peppe Iodice che ha commentato: “Ma non è che essere troppo ligi fa perdere energie e non fa funzionare il cervello?”.

LEGGI ANCHE — Amici 2020, Riki shock sul Coronavirus: “Questo virus ce lo meritiamo”

Con lui, anche tantissimi utenti social che gridano al razzismo e che hanno replicato alla Palombelli: “Non ne possiamo più di politici e giornalisti come te che il Paese quotidianamente lo fomentano e lo dividono siete il male più assoluto; qui nonostante il clima e i sorrisi, spesso lavoriamo ancora di più e spesso sottopagati. Questa gente che la deve finire”.





CATEGORIE News