Aggiornato al: 26 Novembre, 2023  2619

L’avvocato di Elena Cecchettin avanza l’aggravante dell’omicidio: “Filippo voleva punire Giulia”

Il legale della sorella della vittima sostiene che Turetta volesse farla pagare alla 22enne: le dichiarazioni prima del processo

L’avvocato di Elena Cecchettin avanza l’aggravante dell’omicidio: “Filippo voleva punire Giulia”

Il legale della sorella della vittima sostiene che Turetta volesse farla pagare alla 22enne: le dichiarazioni prima del processo


L’avvocato Nicodemo Gentile, che rappresenta Elena Cecchettin, la sorella della vittima, ha annunciato che lavoreranno per far riconoscere all’accusa l’aggravante del “motivo abietto” nel caso di omicidio: Filippo Turetta è stato definito “un uomo senza empatia” che ha freddamente eliminato la sua ex, Giulia Cecchettin, con l’intenzione di punirla per ciò che lui ha interpretato come un atto di insubordinazione.

Omicidio Giulia Cecchettin: l’accusa di un motivo abietto

L’avvocato Gentile, che è anche presidente dell’associazione Penelope, ha affermato che Filippo Turetta non ha agito per gelosia ma con uno spirito punitivo. La motivazione dietro l’omicidio di Giulia Cecchettin è stata considerata “turpe” e la sua condotta nel complesso è stata definita spregevole. L’aggravante del “motivo abietto” è aggiunto alle altre possibili accuse di premeditazione e crudeltà che potrebbero essere contestate al 22enne.

Un amico di Filippo Turetta ammette la verità: cosa gli aveva visto fare prima della morte di Giulia Cecchettin Contraddizioni emergono sul carattere di Filippo Turetta mentre le indagini sullOmicidio di Giulia Cecchettin proseguono


Omicidio Giulia Cecchettin: il punto di rottura che ha scatenato Filippo Turetta

L’avvocato di Elena Cecchettin ha spiegato che il punto di rottura nella relazione tra Filippo Turetta e Giulia Cecchettin è stata la laurea di quest’ultima. Questo traguardo avrebbe reso Filippo sempre più insignificante e avrebbe comportato il distacco definitivo da parte di Giulia, pronta a iniziare una nuova fase della sua vita, anche nelle relazioni.

Giallo alle 17:15, l’enigma dell’ultimo messaggio inviato da Giulia Cecchettin alla docente Invio della tesi finale poco prima della scomparsa: un indizio cruciale nel mistero di Giulia Cecchettin

In conclusione, la famiglia di Giulia Cecchettin cerca giustizia e spera che la morte della giovane possa servire a sensibilizzare le persone sulla violenza contro le donne e sulla necessità di riconoscere e prevenire situazioni simili in futuro.

Dello stesso argomento potrebbe interessarti anche…

Omicidio Giulia Cecchettin, su Facebook spunta un gruppo osceno in difesa di Filippo Turetta

Omicidio Giulia Cecchettin, su Facebook spunta un gruppo osceno in difesa di Filippo Turetta Il caso che ha tanto scosso l'opinione pubblica ha ora preso una piega inaspettata: ci sono persone che prendono le sue parti

Giulia Cecchettin: tra sogni di illustrazione e la scuola di comics

Giulia Cecchettin: tra sogni di illustrazione e la scuola di comics L'amore per il disegno e il progetto di vita della 22enne, spezzato troppo presto da Filippo Turetta

Funerali Giulia Cecchettin, quando e dove ci saranno: la decisione del Presidente della Regione Veneto

Funerali Giulia Cecchettin, quando e dove ci saranno: la decisione del Presidente della Regione Veneto È stato stabilito il luogo in cui si terrà la cerimonia: emerge un decreto importante che coinvolgerà la data delle esequie
CATEGORIE News