Aggiornato al: 29 Dicembre, 2021  5069

Antonino Cannavacciuolo, menù stellare: i prezzi da capogiro per Capodanno

Il noto chef ha reso noto il menù per l'ultimo dell'anno e non sono mancate le polemiche per i prezzi

Antonino Cannavacciuolo, menù stellare: i prezzi da capogiro per Capodanno

Il noto chef ha reso noto il menù per l'ultimo dell'anno e non sono mancate le polemiche per i prezzi


Siamo ormai in dirittura d’arrivo per la fine del 2021 e gli italiani si preparano a salutare quest’anno sicuramente ancora difficile a causa della pandemia del Covid-19. E’ dunque tempo di pensare anche alla notte di San Silvestro e quindi al cenone di Capodanno. Ad uscire fuori in queste ore sono notizie molto interessanti sul menu proposto dallo chef Antonino Cannavacciuolo a Villa Crespi. Infatti, è stato ufficialmente svelato cosa si potrà mangiare e soprattutto il prezzo del menu, il quale non è ovviamente alla portata di tutti.

Antonino Cannavacciuolo: il menù stellare

Non ci sono dubbi che Antonino Cannavacciuolo sia diventato uno dei volti più famosi della cucina italiana da quando è costantemente presente in tv per i cooking talent. La sua immagine sul piccolo schermo ha contribuito a rendere i suoi piatti ancora più famosi ed ecco che in queste ore è spuntato il suo menù in vista del Capodanno 2022. Bisogna subito dire che sono ben 11 le portate che verranno servite. Un vero e proprio sogno ad occhi aperti quello che si troveranno di fronte i fortunati: scampi di Sicilia alla pizzaiola e acqua di polpo; tartare di tonno, lime, acqua di mozzarella e cocco; sedano rapa, aglio nero e frutto della passione; gnocchetti di baccalà, vongole, alghe marine; linguina di Gragnano, calamaretti, salsa al pane di segale; suprema di piccione, fegato grasso al gruè di cacao, salsa al Banyuls.

Antonino Cannavacciuolo: i prezzi da capogiro


Da buon napoletano, Antonino Cannavacciuolo non rinuncerà alla tradizione. Lo chef, infatti, proporrà ai clienti di Villa Crespi anche lo zampone, il brodo di lenticchie, lo scampo in tempura. Naturalmente non mancheranno pre dessert, i dessert del luogo e infine piccola pasticceria, con tanto di babà e code di aragosta. Ma quanto bisognerà sborsare per prendere parte a questa serata indimenticabile? Come riferisce il sito ufficiale dell’hotel a cinque stelle localizzato ad Orta San Giulio, in provincia di Novara, il menu ha un prezzo fissato a 350 euro a persona, con bevande che non sono incluse in questo costo.

Antonino Cannavacciuolo: offerte e polemiche

L’albergo di lusso ha comunque messo a punto un’offerta ancora più variegata. Infatti, per tre notti è possibile usufruire di un soggiorno con colazione in camera, una bottiglia di spumante, un massaggio da mezz’ora a persona e appunto il cenone di Capodanno pagando 1.348,50 euro ciascuno. In molti si sono già adoperati a cercare di regalarsi questo sogno, ma sono altrettanto tanti a criticare aspramente tali prezzi. Il web si è nettamente diviso: da una parte c’è chi reputa tutto ciò un’esperienza di vita e che quindi il prezzo è giusto; dall’altra chi parla di uno schiaffo alla povertà.

CATEGORIE News