Aggiornato al: 16 Gennaio, 2023  1277

Sanremo 2023, Amadeus nei guai: i pacifisti minacciano di occupare il Festival

La voce della possibile presenza del presidente ucraino ha fatto arrabbiare i pacifisti italiani

Sanremo 2023, Amadeus nei guai: i pacifisti minacciano di occupare il Festival

La voce della possibile presenza del presidente ucraino ha fatto arrabbiare i pacifisti italiani


Sta facendo molto discutere l’ultima voce che vede Volodymyr Zelensky ospite dell’ultima serata di Sanremo 2023. La notizia è stata annunciata da Bruno Vespa che ha rivelato alcuni dettagli sull’invito in videochiamata del presidente ucraino. È chiaro che il rumor è bello pesante, così com’è chiaro che l’opinione pubblica si sia divisa sulla questione. Tra i più contrari alla presenza sono naturalmente i gruppi di pacifisti residenti in Italia, i quali hanno fatto sapere di essere pronti a occupare le strade di Sanremo.

Sanremo 2023: l’ospitata di Zelensky fa rumore

Con grandissima sorpresa, Bruno Vespa ha annunciato la presenza di Volodymyr Zelensky a Sanremo 2023 nel corso dell’intervista a Domenica In da Mara Venier. Non uno qualsiasi insomma, bensì il presidente dell’Ucraina che è in pieno conflitto con la Russia: “So che voleva venire a Sanremo”.

Sanremo 2023, scandalo dei prezzi dei biglietti: “Si parte dai 700 fino a…” Sono emersi i prezzi dei biglietti per seguire la gara canora direttamente nel prestigioso teatro Ariston

Per poi riportare le parole di Amadeus: “Caro presidente, la aspettiamo per la serata finale di Sanremo. Non a caso, il presidente dovrebbe essere in videochiamata nella serata della finale. Una notizia che ha spaccato l’opinione pubblica. A chi si è detto favorevole perché ciò sensibilizzerebbe i cittadini, si è contrapposto chi sperava in una serata dai temi più leggeri e spensierati.


Sanremo 2023: i pacifisti scendono in strada?

Mentre l’opinione pubblica si domanda se sia giusta o sbagliata l’ospitata di Volodymyr Zelensky a Sanremo 2023, i pacifisti non hanno di questi problemi e si dicono ovviamente subito contrari. Stando a quanto riportato dall’Ansa, gruppi di pacifisti italiani sarebbero pronti a scendere per le strade di Sanremo e occuparle: “Occuperemo le strade di Sanremo dando corso a una preghiera in forma sincretica, per allontanare qualsivoglia speculazione”.

Sanremo 2023, Amadeus è preoccupato: un’altra artista rischia la squalifica Il testo della canzone di un’artista tra i big è finito online e ora potrebbe scattare la squalifica.

È chiaro quindi che così Amadeus avrà un altro grattacapo per la testa, in quanto un’occupazione metterebbe seriamente a rischio il suo Festival. Per tale ragione, gli esperti non escludono che l’ospitata del presidente ucraina possa saltare.

Dello stesso argomento potrebbe interessarti anche…

Sanremo 2023: svelato l’esorbitante cachet dei Black Eyed Peas

Sanremo 2023: svelato l’esorbitante cachet dei Black Eyed Peas Amadeus ha fatto diversi annunci in merito al Festival tra cui quello dell'ospitata della band americana

Sanremo 2023: presentate le ultime co-conduttrice e l’incredibile ospite internazionale

Sanremo 2023: presentate le ultime co-conduttrice e l’incredibile ospite internazionale Il conduttore del Festival ha rivelato altri dettagli dell’edizione tra cui l’ospite internazionale

 

CATEGORIE Gossip