Aggiornato al: 02 Novembre, 2021  63844

Dayane Mello, continua l’horror a La Fazenda: bullizzata e insultata dal gruppo

La showgirl brasiliana è ancora all' interno del reality e la situazione continua a peggiorare.

Dayane Mello, continua l’horror a La Fazenda: bullizzata e insultata dal gruppo

La showgirl brasiliana è ancora all' interno del reality e la situazione continua a peggiorare.


E’ passato circa un mese dalla presunta violenza subita da Dayane Mello a La Fazenda. Un episodio che ha scosso il Brasile e l’Italia ma che ha visto come unica conseguenza l’espulsione di Nego Do Borel. Nessuno si è preoccupato delle vere condizioni della modella brasiliana, la quale continua a vivere nel reality tra attacchi di panico e umiliazioni. Ebbene sì, perché il gruppo si è scagliato contro di lei da qualche settimana e non le dà più pace.

Dayane Mello: il gruppo la emargina a La Fazenda

Una storia che si ripete quella di Dayane Mello, la quale ha cambiato reality, cambiato nazione, ma si è ritrovata gli stessi disagi, anzi addirittura peggiorati. Già al Grande Fratello Vip, la showgirl aveva vissuto momenti di sconforto per le presunte frasi razziste contro di lei. Ora a La Fazenda si è toccato il limite. Non bastava il presunto stupro da parte di Nego Do Borel, l’ex gieffina sembra pure essere emarginata dal resto del gruppo. C’è infatti chi la prende in giro per quello che dice, chi per il suo accento, altri invece per la dentatura e qualcuno fa addirittura il verso dell’asino (perché secondo loro è simile al suono della voce di Dayane).

Ballando con le stelle, Al Bano Carrisi si ritira dalla gara: le motivazioni Il cantante ha deciso di abbandonare definitivamente lo show danzante di Milly Carlucci


 l’appello dello staff di Dayane Mello

I fan de La Fazenda che difendono Dayane Mello chiedono naturalmente a gran voce che siano presi immediatamente dei provvedimenti dalla produzione. Sulla vicenda è intervenuto lo staff della brasiliana: “Noi del Team Dayane Mello ripudiamo ciò che è stato praticato dagli altri partecipanti. Perché, come abbiamo potuto seguire negli ultimi giorni, alcune persone si sono rivolte a Dayane con un tono dispreggiativo, attaccando la sua dignità.Il bullismo è un fenomeno sociale e, come evidenziato ieri, Dayane ha iniziato a rendersi conto. Il bullismo, non è uno scherzo, non è intrattenimento. Il bullismo è un crimine.

Mara Venier sotto shock per la morte di Rossano Rubicondi: “L’ avevo visto pochi mesi fa “ In un intervento inedito, la conduttrice Rai si lascia andare al ricordo del compianto artista capitolino e amico

Dayane Mello maltrattata: la produzione è complice?

In molti chiedono provvedimenti, ma allo stesso tempo si ha la sensazione che la produzione de La Fazenda non muoverà un dito. Non a caso, qualche utente social si chiede se gli autori siano complici di ciò che sta accadendo a Dayane Mello. Anche Le Iene si erano interrogate su questo, ricevendo in cambio solo silenzio e allontanamento forzato. Insomma, le cose per Dayane non stanno andando come previsto, anzi, stanno peggiorando di giorno in giorno.

Can Yaman al centro delle critiche, Maurizio Costanzo lo difende: il motivo Il giornalista romano difende l'attore turco dalle critiche ricevute da una lettrice del settimanale Nuovo.

Tra l’altro la vicenda della presunta violenza, mai confermata né negata, sta facendo molto discutere all’esterno del reality. Quello che doveva essere un gioco si è trasformato in un horror senza fine.

Dello stesso argomento potrebbe interessarti anche…

Gf Vip, svelato il nome di chi avrebbe costretto Dayane Mello a restare a La Fazenda

Un importante giornalista svela i dettagli sulla permanenza della modella nel reality brasiliano

Gf Vip, svelato il nome di chi avrebbe costretto Dayane Mello a restare a La Fazenda Un importante giornalista svela i dettagli sulla permanenza della modella nel reality brasiliano

CATEGORIE Gossip