Reality   L'isola dei Famosi 

Isola dei Famosi 2018, caso Monte: scoperto il venditore di stupefacenti?

Produzione e autori finiscono sotto accusa per un caso mediatico che rischia di allargarsi sempre più

Aggiornato al: 29 Settembre, 2020  15638


Isola dei Famosi 2018, caso Monte: scoperto il venditore di stupefacenti?

Produzione e autori finiscono sotto accusa per un caso mediatico che rischia di allargarsi sempre più

La polemica che ha letteralmente investito Francesco Monte si fa sempre più seria dopo le incredibili dichiarazioni da parte di Eva Henger, concorrente dell’Isola dei Famosi 2018 che poi ha abbandonato il reality durante la seconda puntata. Infatti, se prima gli autori sembrava volessero in un certo senso smorzare l’accaduto, adesso appare evidente che ci saranno delle ripercussioni.

L’accusa di Eva Henger ai danni dell’ex tronista di Uomini e Donne, infatti, è molto grave: la marijuana non è legale né in Honduras né in Italia, e al di là del regolamento c’è anche una legge da far rispettare. Tanto più che ci si chiede, com’è arrivata la droga sull’Isola?

Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte sotto accusa
Siamo anche su Instagram Seguici

In tal senso non si possono escludere responsabilità precise da parte di qualcuno che fa parte dello staff e in molti puntano il dito sulla produzione. Ma andiamo con ordine. Tutto è cominciato con Eva Henger che, ancora furiosa per la nomination ricevuta dal leader della scorsa settimana Francesco Monte, che l’ha mandata direttamente al televoto, si è scagliata contro l’ex tronista.

“Il signorino dovrebbe essere squalificato perché ha portato la droga, non è vero che ti sei fumato marijuana per tre giorni dentro la Casa? Dì di no!”, ha tuonato la donna. Non solo, perché Monte non si sarebbe limitato all’uso personale, ma avrebbe anche offerto, come sottolinea Eva: “Tu mi hai anche offerto ed io ho detto che non lo voglio perché non mi drogo e mi hai risposto ‘Questa non è droga è marijuana’”.

Isola dei Famosi 2018, qualcuno degli addetti ai lavori ha procurato le sostanze stupefacenti?

La Henger, che è uscita in nomination con Marco Ferri con ben il 77% dei voti, ha poi dato palesemente del tossico a Monte: “Se faccio la mamma è perché mi dispiace che questi giovani fanno queste cazz*te, magari Francesco torna a casa e si disintossica”. Accuse gravi e diffamanti, insomma, per le quali l’ex attrice a luci rosse verrà certamente querelata, ma potrebbe non essere l’unica.

Monte rischia di uscire, ma con lui potrebbero cadere altre teste. Fermo restando che il giovane non avrebbe certo potuto portare con sé la marijuana in aereo dall’Italia, appare altamente probabile che qualcuno gliel’abbia procurata sul posto. Ma Francesco non ha ovviamente contatti in Honduras… Chi è stato ad aiutarlo? Chi gli ha acquistato stupefacenti per ben tre giorni? Chissà!

Il mistero si infittisce e la redazione indaga!