Pubblicato il: 01 Giugno, 2022  1451

Radio Italia, caos Marracash: ecco perché è stato l’unico cantante a non esibirsi

E’ finalmente stato svelato il motivo per cui il rapper non ha eseguito la sua performance a Milano

Radio Italia, caos Marracash: ecco perché è stato l’unico cantante a non esibirsi

E’ finalmente stato svelato il motivo per cui il rapper non ha eseguito la sua performance a Milano


Qualche giorno fa è andato in scena il concerto di Radio Italia per festeggiare i 40 anni dalla fondazione. E’ stato un evento ricco di artisti amatissimi dagli italiani che ha riunito la grande musica a Milano. Tra i cantanti in scaletta era previsto anche Marracash, il quale aveva eseguito le prove nel pomeriggio prima dello show come da tradizione. Tuttavia, il rapper non si è più esibito. Dopo giorni di ricerca sul perché non l’avesse fatto, è spuntato fuori il motivo tutt’altro che piacevole per lui.

Radio Italia: caos sull’esibizione di Marracash

Erano in tanti ad attenderlo a Milano in occasione del concerto di Radio Italia, ma Marracash non si è fatto vivo per tutto lo spettacolo. A distanza di giorni dall’evento, il rapper ha spiegato i suoi motivi in un’intervista rilasciata in queste ore. Sarebbero stati, a sua detta, i problemi tecnici ad impedirgli di esibirsi. Qui le sue parole: “Sostanzialmente un problema di arrangiamento con l’orchestra. Avevamo concordato prima delle partiture in maniera precisa, ma una volta arrivato lì mi sono reso conto che le canzoni suonavano diverse”. E ancora: “Un po’ come ascoltare i Metallica senza chitarra elettrica, per intenderci. Per questo non me la sono sentita perché la Perfomance non sarebbe venuta bella”. Risultato? Tanta delusione dei fan, ma inizio di una bufera mediatica.

Radio Italia: Marracash smentito dall’orchestra


Le parole di Marracash non sono passate inascoltate, ma anzi sono arrivate decise all’orecchio si Bruno Santori, responsabile dell’orchestra. Il maestro non è stato zitto di fronte a quella che pare sia stata una mancanza di rispetto verso il suo lavoro, nonché di tutti i componenti. Ecco, dunque, che è esplosa la polemica, in quanto Santori ha smentito categoricamente il rapper con poche parole che spiegano esattamente come starebbero le cose: “Da sempre io scelgo tra i migliori musicisti per formare le mie orchestre. E di certo questo non lo faccio per poi dover sostenere eventuali richieste o pretese di playback”. Insomma, pare proprio che il rapper abbia richiesto di esibirsi in playback e l’orchestra abbia risposto negativo.

CATEGORIE News