Pubblicato il: 13 Giugno, 2022  1773

Mare Fuori passa su Netflix: la terza stagione non andrà in onda sulla Rai?

La terza stagione della serie napoletana potrebbe essere trasmessa in esclusiva solo sul colosso americano

Mare Fuori passa su Netflix: la terza stagione non andrà in onda sulla Rai?

La terza stagione della serie napoletana potrebbe essere trasmessa in esclusiva solo sul colosso americano


I preparativi per la nuova stagione di Mare Fuori stanno per cominciare in quanto la data di partenza è fissata agli inizi del mese di agosto dove si terranno le prime riprese. Sarà il terzo capitolo della serie napoletana che, da qualche giorno a questa parte, è disponibile anche su Netflix. Ecco quindi che è scattato il quesito tra i fan, i quali si chiedono se il sequel andrà in onda come da tradizione sulla Rai. Stando ai rumors potrebbe verificarsi uno scenario particolare.

Isola dei Famosi 2022, una coppia ha avuto rapporti intimi? Un ex naufrago ha ammesso che qualcosa è successo, ma tutto rigorosamente lontano dalle telecamere

Mare Fuori: la serie passa su Netflix

Il grande successo di Mare Fuori ha conquistato un po’ tutti e anche Netflix si è ingolosito a tal punto di acquistare i suoi diritti. Le prime due stagioni sono infatti disponibili sul colosso americano, il quale sembra puntare molto sulle vicende dei giovani carcerati di Napoli. Il passaggio sulla piattaforma streaming ha spinto molti a pensare che l’avventura sulla Rai sia ormai conclusa. E in effetti sembrerebbe proprio così. Stando agli esperti, non a caso, la terza stagione potrebbe essere trasmessa in esclusiva sulla piattaforma e solo in un secondo momento finire sui canali Rai che, tuttavia, non ha ancora fatto sapere di aver acquisito o meno i diritti del nuovo capitolo.

Isola dei Famosi, Alvin svela chi è davvero Soleil Sorge L'inviato in Honduras ha stupito tutto col suo racconto dell'incontro con la contestissima ex protagonista del GF Vip 6


Mare Fuori: addio alla Rai?

La mossa dei produttori di Mare Fuori è piuttosto sensata in quanto Netflix avrebbe sborsato una bella cifra per portare la serie sulla sua piattaforma, decisamente elevata rispetto alla proposta dei vertici Rai. Quest’ultimi, non a caso, si sarebbero mantenuti sui numeri delle prime due stagioni che, conti alla mano, non hanno poi ottenuto ascolti altissimi, anche se sono state comunque piuttosto seguite sui social e su Rai Play (l’applicazione dell’emittente). In più, il timore di perdere punti di share dopo che diversi attori non ci saranno nella terza stagione, avrebbe spinto i vertici di Viale Mazzini ad offrire una somma piuttosto bassa. Ecco quindi che gli ideatori della serie avrebbero deciso di accettare la proposta di Netflix, il quale pare proprio avrà l’esclusiva, nonché l’anteprima.

CATEGORIE News