Pubblicato il: 21 Dicembre, 2017  2803

Il Segreto anticipazioni 22 dicembre 2017, ritorno dall’aldilà

Incredibile sorpresa per Francisca Montenegro, che scopre la verità sulla presenza che terrorizza Cristobal

Il Segreto anticipazioni 22 dicembre 2017, ritorno dall’aldilà

Incredibile sorpresa per Francisca Montenegro, che scopre la verità sulla presenza che terrorizza Cristobal


Cristobal si vede perseguitato da un monaco, ma Francisca crede non sia possibile, finché nlla puntata Il Segreto di venerdì 22 Dicembre 2017 succede qualcosa di completamente inaspettato: il misterioso frate infatti si rivela a lei alla villa e si tratta nientemeno che di Severo Santacruz.

Adela viene spaventata da alcuni delinquenti al soldo degli assessori municipali; Onesimo rimuove questi ultimi dall’incarico e fa entrare in giunta la donna insieme a Gracia. Carmelo, intanto, cerca di convincere il Garrigues a lasciare la Miel Amarga, ma lui pare intenzionato a restare.

Un giusto risarcimento

Adela ha portato avanti con coraggio il suo progetto di alfabetizzazione dei meno abbienti a Puente Viejo, ma sulla sua strada troverà gravi ostacoli; diversi membri del consiglio comunale sono infatti contrari alla diffusione della cultura in paese, poiché grazie all’analfabetismo riuscirebbero ad esercitare maggiore controllo sulla popolazione. Con il coraggio e la determinazione che la contrasddistingue, Adela affronterà a viso aperto questi politici, ed essi assolderanno tre delinquenti per dare una lezione alla vedova Talaveras.


Quest’ultima viene aggredita, e la situazione degenererebbe senz’altro se non intervenisse Carmelo. L’uomo arriverà giusto in tempo per salvare Adela dall’aggressione, e nella colluttazione verrà ferito al volto. Questo favorirà un suo riavvicinamento ad Adela, che non voleva avere più niente a che fare con lui dopo aver saputo la verità sulla morte di Leonidas. A questo punto, su richiesta dei compaesani, Onesimo caccia gli assessori del Comune e propone a Gracia e Adela di far parte della giunta.

Sorpresa per Francisca

Cristobal Garrigues continua a vedere la figura di un frate incappucciato, e si sta convincendo sempre più di soffrire di allucinazioni. Mauricio scopre che l’ex Intendente sta vivendo questa situazione, e, naturalmente, non perde occasione per informare la sua padrona, Francisca. Quando aprende la notizia, la matrona mette in dubbio che possa davvero esserci uno spirito maligno che si aggira per Puente Viejo allo scopo di spaventare il Garrigues, ma ben presto deve ricredersi.

Il misterioso monaco incappucciato, infatti, compare improvvisamente anche nel suo studio. Grande è la sorpresa della Montenegro nello scoprire che dietro la spettrale figura demoniaca si cela nientemeno che Severo Santacruz, che, dopo aver inscenato la propria morte, con l’aiuto del fido Carmelo, sta portando a compimento la sua vendetta nei confronti del figlio di Salvador Castro. 

Una pia illusione

Nel frattempo Carmelo, sempre d’accordo con Severo, cerca di convincere Cristobal a lasciare la Miel Amarga, dal momento che in quel posto si stanno verificando strani accadimenti. Il Garrigues, che sente di essere sul punto di impazzire, sembra inizialmente accettare; Carmelo, felice, pensa che il suo piano stia funzionando, ed immediatamente comunica la novità ad Adela, anch’ella in contrasto con l’uomo.

La donna, infatti, ha capito che dietro tutti i suoi problemi con la scuola c’è proprio lui, Cristobal, e molto presto si renderà conto che è sempre lui il vero responsabile della morte di suo marito Leonidas. In seguito, però, Carmelo scoprirà che l’uomo non ha alcuna intenzione di lasciare la tenuta che era appartenuta ai Santacruz…